L’italiano ti cambia la vita – Silvia Yagüe, restauratrice

SILVIA from IIC Barcellona on Vimeo.

Roberta Ferrazza, direttrice dell’IIC di Barcellona ha intervistato Silvia Yagüe, restauratrice catalana.

Dopo aver studiato italiano all’IIC Silvia ha vinto una borsa di studio per andare a perfezionare le sue conoscenze a Firenze.

Ci racconta come l’italiano e l’Istituto le hanno “cambiato la vita”….

Calderón di P.P.Pasolini

7 SETTEMBRE teatro

Calderón di P.P.Pasolini

Lettura/spettacolo a cura della compagnia Tremenda Trampa
Regia di Stefania Troise
Siamo nella Spagna franchista del 1967. Rosaura, la protagonista, si sveglia tre volte senza ricordare nulla della sua vita. Pier Paolo Pasolini prese ispirazione dal testo “la vida es sueño” di Calderón de la Barca per criticare ferocemente il potere istituzionale e la borghesia. Calderón è una provocazione con un’intensità che possiamo considerare attuale nonostante sia stata scritta nel 1966/67.
Patrocinat per l’Institut Italià de Cultura de Barcelona, TremendaTrampa i La Libreria Italiana Le Nuvole
Intèrprets: Arnau Armengol, Maddalena Basevi, Raissa Brighi, Emiliano Brioschi, Francesca Romana degl’Innocenti, Adria Font, Steven Forti, Roberto David García Suárez, Stefania Troise, Emilio Vacca.
Música: Alessio Arena, Aurora Arenare, Cristian Carrasco
Sede Auditori – CCCB
INGRESSO LIBERO FINO AD ESAURIMENTO POSTI

Fira de Tàrrega: Ondadurto teatro

“C’era una volta”, la nuova produzione di Ondadurto Teatro. L’immaginario fiabesco, ristallizzato in versioni edulcorate, viene scompaginato al punto che i confini tra Bene e Male diventano assai labili.Molto più di uno spettacolo su principesse ed eroi. Sono tracce sconosciute di ben note fiabe. Storie, leggende e favole della grande tradizione, da Lewis Carroll ai Fratelli Grimm, ispirandosi a Johann Karl August Musäus e Hans Cristian Andersen, il tutto riletto in una chiave noire e un po’ agrodolce. “C’era una volta” è una rivista colorata e suggestiva, uno spettacolo multimediale dove le contaminazioni tecnologiche creano una esperienza ampliata. Un’ Opera contemporanea che rimescola le tradizioni più antiche spogliandole di quel velo “buono e dolce”. Vedremo il volto cattivo di Cappuccetto Rosso… o la Bella Principessa potrebbe nascondere qualcosa e magari essere non solo “così bella” … e perché poi una Strega o una Matrigna non potrebbe avere un lato buono, dolce o forse malinconico?

Informazioni

Data: venerdì 6 settembre 2013 – sabato 7 settembre 2013

Orari: 21:00

Luogo: St. Eloi – Pla del Dipòsit – Tàrrega (Lleida)

Organizzato da: ondadurto teatro

In collaborazione con: Mirabilia Festival (M.I.C.P.A.F) – FiraTàrrega – IIC

ingresso libero

XIII Settimana della lingua italiana nel mondo

 

dal 14 al 20 ottobre 2013logo2 settimana lingua italiana WEB ridotto

L’Italia dei saperi

Arte, fotografia, musica, cinema, letteratura, teatro, linguistica e molto altro!